Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de
Tatjana Czepurnyi

Ritratto: Toilstoi e.V.

„Non dimenticare le proprie radici“

Da quasi 25 anni l'associazione mantiene viva la cultura russa, sostiene i giovani e organizza concerti e spettacoli teatrali.

  Konrad Boidol | 26.04.2018

Musica, teatro, il lavoro con i giovani e la manutenzione della cultura russa ad Hannover: dal 1994 la vasta gamma di Tolstoi e. V. arricchisce la vita culturale della nostra città. L’idea di integrarsi nella società nella quale viviamo pur mantenendo la nostra cultura originaria è fondamentale per il lavoro di Tolstoi e. V.. Tutti dovrebbero poter sentirsi a casa senza staccarsi dalle proprie radici culturali, spiega Tatiana Czepurnyi, presidente e fondatrice dell’associazione. Le persone di origine migratoria dovrebbero assumere un ruolo attivo nella società tedesca, invece di formare “un circolo privato” con i loro connazionali. “I legami si creano da un’interesse reciproco.”

Ultimamente l’associazione ha realizzato l’ottava edizione del festival teatrale intitolato MOST un evento culturale di carattere internazionale. Per la prima volta gli organizzatori hanno messo in pratica una traduzione sincronizzata dal vivo usando cuffie per trasmetterla agli spettatori. La parte tecnica è stata svolta in modo molto professioista a l’esperimento ci è riuscito benissimo,“ dice Czepurnyi. “L’anno prossimo ci sarà un’assieme dall’Israele che presenta la sua produzione teatrale in lingua ebraica. In ogni caso si rioffrirà la traduzione in due lingue,“spiega la presidente.

I giovani fanno musica

Tolstoi e. V. ha anche dato via a una BigBand Giovanile che già ha alle spalle alcuni concerti di successo. Quest’anno l’assieme si è esibito a Berlino con 45 giovani che ci mettono le proprie capacità. Infatti si danno all’ascolto la musica Jazz o pezzi estratti da musicals come “Cats” o “Il Fantasma dell’Opera”. Il progetto che è iniziato quattro anni fa si rivolge sopratutto a giovani che risultano svantaggiati a livello istruttivo perchè non è garantita la parità di accesso:

“Molti genitori dei nostri ragazzi allevano i figli da soli e altri giovani vengono da famiglie numerose”, spiega Czepurnyi. In questi casi i mezzi per frequentare le lezione di gruppo semplicemente non bastano. Suonare in un assieme con altri giovani offre l’opportunità di migliorare le proprie capacitá musicali. »

Un altro culmine musicale è il concerto annuale “Le stelle di domani Moskau”, dato da musicisti provenienti da Mosca che nonostante la loro giovane età (8-17 anni) sono già maestri al pianoforte. Infatti i pianisti colgono l’opportunità di fare la “prova generale” ad Hannover prima del loro concerto nell’ambito del Festival Musicale a Rheingau. “Si tratta di un concerto molto richiesto,” spiega la presidente. Quest’anno le giovani stelle di Mosca danno all’ascolto il loro programma il 17 agosto alla “Chiesa della Pace” (Friedenskirche).

Offerte ber bambini

Per mantiene viva la madre lingua frai i bambini, (affinche non si scordino la lingue dei loro genitori), Tolstoi e. V. ha creato un’iniziativa di nome “Filipok”-un club per bambini. I collaboratori di “Filipok” si dedicano a veicolare conoscenze linguistiche una volta alla settimana e organizzare gli eventi extra come ad esempio della visite guidate per la città in lingua russa. Tutto si svolge in maniera giocosa a misura di bambino. Un altro progetto attraente si chiama “cartone animato” Nel 2017 è stato risonorizzato un cartone animato russo in tedesco e a a comporre i testi alla base della sincronizzazione sono stati proprio i bambini. Quest’anno tocca a loro di “girare un film” – fotografando disegni e figure di plastilina.

Vistite guidate per la città in lingua russa

Il programma di Tolstoi e. V. include visite guidate per la città in lingua russa non solo ad Hannover, ma anche in occasione delle gite fatte all’estero europeo. In Belgio, Olanda e Lussemburgo i membri dell’associazione hanno già avviato i compagni di viaggio ai luoghi d’interesse turistico. Sono anche uscite una guida turistica e un sui giardini di Hannover, in russo, inglese e tedesco - due le pubblicazioni fatte con notevole eleganza e professionalità.

25. anniversario di Tolstoi Hannover e.V.

L’idea di fondare un’associazione è venuta a Tatjana Czepurnyi dopo di essersi trasferita da Francoforte ad Hannover nel 1983. Già da giovane Czepurnyi era venuta a contatto con il lavoro culturale: il padre gestiva una stamperia legata a una casa editrice che pubblicava non solo un periodico culturale e una rivista politica ma anche tanti libri proibiti nella unione sovietica. E le attività non si fermavano lì: si invitavano anche degli scrittori. Arrivata ad Hannover Czepurnyi sentiva la mancanza della varietà di attività culturali in lingua russa. C’erano le offerte della chiesa ma lì incontrava pochi giovani pronti ad impegnarsi. Quinidi fu Czepurnyi stessa a prendere l’iniziativa: “Ho conosciuto un paio di musicisti e un giorno ci siamo detti: Quì bisogna fare qualcosa di culturale.” A fornire il concetto base era stata un’associazione a Monaco di nome Tolstoi e. V.; un’ opera di sostegno dedicato al lavoro culturale. L’organizzazione era nata grazie alla Fondazione Tolstoi. In accordo con Monaco si ha potuto fondare l’associazione dello stesso nome al capoluogo della Bassa Sassonia a condizione di aggiungere la parola “Hannover”. Bisogna sottolineare che l’organizzazione ad Hannover è completamente indipendente. Per avere ulteriori informazioni sulla storia dell’associazione o sulle attività dell’opera di sostegno visitate il sito internet.

Welt-in-Hannover.de bedankt sich herzlich für die tolle Unterstützung bei den vielen ehrenamtlichen Helferinnen und Helfern, sowie zahlreichen Organisationen und hofft auf weitere gute Zusammenarbeit.

Schirmherrin des Projekts Welt-in-Hannover.de ist Frau Doris Schröder-Köpf, Landesbeauftragte für Migration und Teilhabe.

kargah e. V. - Verein für interkulturelle Kommunikation, Migrations- und Flüchtlingsarbeit    Kulturzentrum Faust e. V.    Landeshauptstadt Hannover