Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de Welt-in-Hannover.de

Menschenrechte auch für Kinder

I bambini imparano a conoscere i loro diritti

Piacevole e efficace: un laboratorio sul tema dei diritti umani per bambini delle scuole elementari in Freizeitheim Linden.

  Claudia Ermel | Bertille Tchapda | 05.12.2017

Amnesty International ha preparato il tema dei diritti umani anche per i bambini. In 30 tavole adatte ai bambini c'è una mostra in giro per Hannover. In Freizeitheim Linden due laboratori con bambini delle scuole elementari si uniscono alla presentazione. WiH era presente, come i rappresentanti del consiglio di istituto della Grundschule in der Steinbreite in Davenstedt insieme all'artista e pedagogista Katja Krause a elaborare in modo creativo il tema dei diritti umani.

Katja Kraus erklärt den Kindern die Menschenrechte
Katja Kraus erklärt den Kindern die Menschenrechte

Quali diritti umani sono importanti per i bambini?

I 17 bambini suddivisi tra la seconda e quarta classe sono invitati a mescolarsi, cossicchè l'età e il genere non possano giocare alcun ruolo nelle attività di gioco sul tema dei diritti umani.

Dopo qualche gioco di riscaldamento, che è venuto comunque incontro alle esigenze di movimento dei bambini, in piccoli gruppi i bambini dovevano muoversi insieme per la mostra e decidere quale tra i diritti umani ogni gruppo considerava particolarmente importante. In conclusione dovevano. I risultati dovevano poi essere messi in pratica in un quadro pitturato insieme o in un piccolo pezzo teatrale.

All' inizio i bambini hanno avuto una spiegazione introduttiva al tema dei diritti umani. Durante il gioco e i momenti di creatività Katja ha parlato anche su singoli avvenimenti e possibili situazioni conosciute ai bambini in cui i diritti umani non vengano rispettati.La pedagogista ha poi interrogato i bambini sulla loro esperienze e valutazioni.

Ogni gruppo focalizza il proprio interesse
Il risultato del lavoro dei gruppi viene presentato in chiusura, drammatizzato e raccontato.
I diritti inalienabili dei bambini erano:

  • diritto alla libertà e al riposo
  • divieto della schiavitù
  • diritto alla formazione
  • divieto della tortura

In particolare nel nostro ricordo rimane la colonna degli schiavi che i bambini hanno raffigurato con semplici mezzi. I bambini e le bambine hanno marciato in fila e in colonna, mentre un bambino dava i comandi e gli “schiavi” si muovevano.

Menschenrechtsartikel für Kinder
Der Schülerrat in der Ausstellung
Menschenrechtsartikel für Kinder
Der Schülerrat in der Ausstellung

In chiusura i bambini hanno costruito diversi paesaggi,dal momento che dovevano far nascere una città dei diritti dei bambini. Con tanto entusiasmo, ma anche con serietà,i partecipanti si sono cimentati nel costruire l'ambientazione di un vero spazio vitale. Alcuni hanno realizzato una città piena di verde con l'acqua pulita, per altri era essenziale avere un parco giochi dove tutti i bambini potessero giocare. Non mancava nemmeno un paradiso di spiagge.

I bambini hanno portato nelle loro classi il risultato di questa giornata
Il risultato di questa proficua mattinata verrà riportato dagli studenti nelle loro classi. In questo modo diventano moltiplicatori per i loro compagni non solo nel presentare le loro città ma anche nel trasmettere loro le nuove conoscenze.

Menschenrechtsartikel für Kinder 2
Eine Stadt der Kinderrechte bauen
Menschenrechtsartikel für Kinder 2
Eine Stadt der Kinderrechte bauen

„Noi non conoscevamo quasi nulla su questo tema“, ha raccontato alla fine uno studente a WiH, „oggi è stata una giornata molto istruttiva e divertente. Questo laboratorio si può riproporre con piacere“.

Come ricordo di benvenuto in questa efficace giornata scolastica al Freizeitheim Linden Amnesty International ha realizzato un volantino esplicativo con i 30 articoli dei diritti umani disegnati in modo attraente per la mostra e un documento di riconoscimento con i diritti dei bambini con una presentazione dei piàù importanti diritti umani dell'Unicef.

Come la operatrice del Freizeitheim, Bettina Kahle, ha detto,i diritti umani sono una materia molto importante del tema “democrazia”. Abbiamo avuto l'autorizzazione ad inoltrare ai redattori di WiH come gli studenti della scuola elementare in Davensedt hanno lavorato con i temi Menschenrechte und Kinderrechte.

Questa mostra sarà presentata ad altre scuole elementari ad Hannover.Dopo questa esperienza non possiamo che consigliare caldamente ulteriori laboratori sui temi dei Diritti umani e dei bambini.

Welt-in-Hannover.de bedankt sich herzlich für die tolle Unterstützung bei den vielen ehrenamtlichen Helferinnen und Helfern, sowie zahlreichen Organisationen und hofft auf weitere gute Zusammenarbeit.

Schirmherrin des Projekts Welt-in-Hannover.de ist Frau Doris Schröder-Köpf, Landesbeauftragte für Migration und Teilhabe.

kargah e. V. - Verein für interkulturelle Kommunikation, Migrations- und Flüchtlingsarbeit    Kulturzentrum Faust e. V.    Landeshauptstadt Hannover